Pubblicazioni

Tolve

Il riposizionamento strategico del Vulture Alto Bradano sul mercato nazionale ed internazionale attraverso le Vie Francigene - Itinerario Culturale del Consiglio d'Europa.

Palazzo

Il riposizionamento strategico del Vulture Alto Bradano sul mercato nazionale ed internazionale attraverso le Vie Francigene - Itinerario Culturale del Consiglio d'Europa.

Acerenza

Il riposizionamento strategico del Vulture Alto Bradano sul mercato nazionale ed internazionale attraverso le Vie Francigene - Itinerario Culturale del Consiglio d'Europa.

Banzi

Il riposizionamento strategico del Vulture Alto Bradano sul mercato nazionale ed internazionale attraverso le Vie Francigene - Itinerario Culturale del Consiglio d'Europa.

Forenza

Il riposizionamento strategico del Vulture Alto Bradano sul mercato nazionale ed internazionale attraverso le Vie Francigene - Itinerario Culturale del Consiglio d'Europa.

Hide Main content block

News

In occasione delle prossime festività natalizie l'associazione Rete Vie Francigene Basilicata ha organizzato alcune visite nei luoghi meno conosciuti di Potenza. Un scoperta delle chiese medievali del capoluogo lucano, che spesso non rientrano nei circuiti ufficiali riservati a visitatori e turisti.
Internet è diventato il più grande “spazio pubblico” mai creato dall’uomo: offre l’opportunità di acquistare conoscenza, creare e condividere idee, partecipare, incontrarsi, innamorarsi, allargare le proprie reti sociali, ridefinire la propria identità. È un luogo dove vivere e creare un nuovo corpo, il proprio “corpo digitale”.
A Potenza il meeting del progetto In.To.Eu. in preparazione dell’incontro internazionale di Teruel (Spagna)
Costituzione del Nuovo GAL nel Vulture Alto Bradano Identità e Tipicità forza trainante Il 1 settembre se ne parlerà a Barile BARILE (PZ), 31 AGOSTO 2016 – Proseguono gli incontri nell’area del Vulture Alto Bradano per la creazione del nuovo GAL (Gruppo di Azione locale) con protagonisti i cittadini, le associazioni, gli imprenditori e gli Enti locali.
Il progetto “Natural” dell’azienda cartaria lucchese ottiene il 2° posto agli European Paper Recycling Awards per la categoria Ricerca & Sviluppo. Il 19 ottobre scorso, alla 6° edizione del premio, Lucart è stata premiata per il grande impegno volto a migliorare la tecnologia di riciclo della carta. Il progetto, in corso dal 2010 in collaborazione con Tetra Pak®, ha introdotto un modello di economia circolare della carta, tramite una tecnologia innovativa che separa le fibre di cellulosa presenti nei cartoni per bevande dalle parti il polietilene e alluminio, senza l’utilizzo di sostanze nocive per l’uomo o per l’ambiente. Il processo consente di ottenere due nuove materie prime di alta qualità. Dalle fibre di cellulosa, si ottiene Fiberpack®, la carta utilizzata per i prodotti per l’igiene delle linee Natural di Lucart. Dal polietilene e dall’alluminio, invece, l’azienda ha ottenuto un materiale chiamato AL.PE®, la materia prima utilizzata per produrre sistemi innovativi…

Inno Web

Inno web tv è il servizio di televisione fruita attraverso il Web che consente la gestione, in modo intuitivo e veloce, di contenuti multimediali a cui è possibile accedervi con un click e scoprire una infinità di contenuti video, foto, news in qualsiasi momento e su qualsiasi argomento.

Leggi tutto

Servizi

Progettazione, studio, formazione, consulenza, assistenza e realizzazione di prodotti e/o contenuti destinati alla diffusione e di attività e progetti nel campo della comunicazione, telecomunicazioni, compresa l’organizzazione e la realizzazione di conferenze, mailing, seminari ed eventi comunicativi.

Leggi tutto

Tweet

Post recenti

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Dettagli…